mostra Blue Horizon

Mario Vespasiani – BLUE HORIZON

Attraverso varie opere realizzate negli anni scopriremo i molteplici toni e gli aspetti simbolici. Tra cromoterapia e immaginazione.

Mario Vespasiani è uno dei più autorevoli talenti dell’arte italiana, la sua indagine artistica non ha riferimenti analoghi nel panorama contemporaneo per tematiche, scelte espositive e collaborazioni. Quarantuno sono ad oggi le pubblicazioni personali, che dall’esordio, hanno documentato in maniera metodica la sua ricerca.

Nella ricerca di Mario Vespasiani il colore ha sempre assunto un ruolo predominante, al punto che tutti i soggetti studiati e rappresentati attraverso la sua pittura non possono essere scissi dalla componente cromatica che li raffigura. In quanto secondo l’autore ogni immagine avrebbe richiesto esattamente quei toni anziché altri. Con la mostra Blue Horizon che si inaugura sabato 21 dicembre nelle Marche, presso lo spazio One Lab Contemporary di Ripatransone, verrà presentato un aspetto inedito che raccoglie ed esalta una delle tinte utilizzate da Vespasiani nei vari cicli pittorici. Saranno dunque esposte opere provenienti da varie collezioni e realizzate nel corso degli anni che hanno la caratteristica di avere il Blu quale colore predominante.

Si tratta di un progetto che intende mettere in risalto la componente emotiva e concettuale che si cela dietro ogni quadro, mediante la relazione che si instaura con tutti gli altri presenti nelle sale, dalle medesime scale tonali. Un percorso dall’effetto cromoterapico, in quanto l’artista ha sempre ritenuto fondamentale l’energia che ogni colore riesce a scaturire. La scelta di partire dal Blu, non deriva da una preferenza sugli altri colori bensì dall’aspetto simbolico che più rappresenta la ricerca di Vespasiani, la quale affonda le sue basi in chiari riferimenti allo spirituale. 

In occasione della mostra sarà disponibile l’ultimo numero del magazine Eventi Culturali, che ha dedicato a Mario e Mara la copertina e un ampio servizio interno.

La mostra “Blue Horizon” di  Mario Vespasiani è visitabile presso lo spazio One Lab Contemporary, Corso Vittorio Emanuele II, 32-34 di Ripatransone, dal 21 dicembre al 26 gennaio 2020.
Orario di apertura: tutti i giorni previa conferma.

Info e visite guidate: 333/6361829

Mario Vespasiani


Posted in arte and tagged , .

Lascia un commento