Escursioni a “sei zampe”

Siete stanchi di accompagnare il vostro cane all’interno di spazi angusti o lungo un marciapiede? Vorreste effettuare un’escursione in montagna con il cane ma non sapete dove andare e come comportarvi? Ecco l’attività che fa per voi! Camminerete sui sentieri del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, nell’Alta Val Potenza, sul Monte Conero e, con attività su richiesta, ovunque vorrete. Una guida escursionistica ed un istruttrice cinofila vi accompagneranno in escursioni in luoghi straordinari, che faranno vivere un’esperienza unica sia a voi che al vostro amico a 4 zampe. Un’attività straordinaria per coloro che oltre la passeggiata cittadina vogliono trascorrere una giornata immersi nella natura in un ambiente più consono per un cane e in armonia con altri proprietari ed altri cani sotto la guida di un esperto.

Domenica 3 aprile

Il Monte ConeroUna bellissima escursione che attraversando il Monte Conero da Nord a Sud vi porterà ad ammirare i più suggestivi panorami del Parco e a scoprire la macchia mediterranea che si risveglia in una sola volta.

Il mare delle Due Sorelle viste dall’alto, il paesaggio marchigiano visto dalle spalle del Monte Conero e le antichissime Grotte Romane.
DURATA: 5 Ore – DISLIVELLO: 400 m – DIFFICOLTA’: t/e

Domenica 15 maggio

L’altipiano di Montelago
Oggi in compagnia di Nadia e dei nostri amici a 4 zampe godremo dello spettacolo dell’Altopiano di Montelago a Sefro. Un’area dall’alto valore naturalistico e paesaggistico che evoca la lontana Irlanda grazie al verde dei suoi prati rigogliosi e agli alti colli che si alzano tutto intorno. Scopriremo la storia dell’antico lago che si forma con le acque meteoriche e dopo il disgelo, fino a scomparire a primavera scivolando all’interno di vastissimi sistemi di grotte!
DURATA: 4 Ore – DISLIVELLO: 350 m – DIFFICOLTA’: t/e

Domenica 29 maggio
L’Alta Val Potenza
Con i nostri amici scopriremo un’altra area molto interessante del Comprensorio dell’Alta Val Potenza e dello Scarsito.
DURATA: 5 Ore – DISLIVELLO: 400 m – DIFFICOLTA’: t/e

Domenica 12 giugno

Monte Mondubbio
Oggi in compagnia di Nadia e dei nostri amici a 4 zampe scopriremo le bellezze di un luogo poco conosciuto, che proprio per questo ha n fascino tutto particolare! A due passi da Matelica e da Braccano, famosa per i Murales dipinti sui muri delle vecchie abitazioni dagli studenti dell’Accademia di Brera, inizieremo questa escursione tra prati e boschi di notevole interesse. Sarà poi una sorpresa addentrarsi nella forra della Gola dell’Olmo per poi uscire di nuovo alla scoperta dei panorami che si aprono all’interno della dorsale Umbro-Marchigiana, ricca di valli e fitti boschi.
DURATA: 5 Ore – DISLIVELLO: 300 m – DIFFICOLTA’: t/e

Domenica 26 giugno
Scodinzolando nei dintorni di Garulla
Oggi scodinzoleremo lungo la tratta del Grande Anello dei Sibillini che collega Garulla a Rubbiano, ai piedi del Monte Amandola e del Balzo Rosso. Dal Rifugio di Garulla arriveremo all’Abazia di San Salvatore (risalente all’anno 1.034) per poi risalire attraverso borghetti abbandonati fino al Rifugio Città di Amndola. Dopo pranzo scenderemo attraverso un’altra tratta del G.A.S. godendo di panorami sempre differenti che andranno dai prati alle faggete per ritornare poi al punto di partenza. Questa è la pagina del Parco dei Monti Sibillini con le norme sulla conduzione dei cani.
DURATA: 4 Ore – DISLIVELLO: 500 m – DIFFICOLTA’: t/e

INFO ED ISCRIZIONI
– Equipaggiamento (variabile sulla base delle condizioni meteo): Scarpe da trekking, pantaloni lunghi, pile o maglione, giacca, cappello, borraccia, snack, occhiali da sole, crema solare.
– Consigli Utili: macchina fotografica; un ricambio di indumenti completo da lasciare in macchina.
– Costo: 25 € (comprende: organizzazione, guida ambientale escursionistica abilitata con assicurazione RCT, istruttrice cinofila)
– ISCRIZIONI: Chiamaci allo 0733 280035 o inviaci una email all’indirizzo activetourism@risorsecoop.it
– Per completare l’iscrizione dovrai inviarci, dopo averla compilata, la scheda con le informazioni relative al tuo cane. SCARICA LA SCHEDA

REGOLE:
– I cani devono essere sotto controllo, non rappresentare pericolo a sé o ad altri, inclusa la fauna selvatica, non disturbare gli altri escursionisti.
– I cani che partecipano devono essere abituati all’attività fisica.
– I cani dovranno essere condotti al guinzaglio lungo almeno 2 metri e devono indossare un collare fisso o una pettorina (svedese o ad H).
– Il trekking a 6 zampe non è idoneo a cani particolarmente aggressivi nei confronti di persone e altri cani, nel dubbio contattate l’organizzazione.
– Il proprietario è tenuto a raccogliere le deiezioni.
– Le istruzioni impartite durante il percorso circa il vostro comportamento con il vostro cane servono affinchè il trekking si sviluppi al meglio nel rispetto degli altri partecipanti e della natura che ci ospita.
– Per i trekking nell’area del Parco Nazionale dei Monti Sibillini questa è la pagina con le norme per la conduzione dei cani.

OCCORRENTE PER IL CANE:
– cibo secco (quantitativo del giorno)
– una copertina di pile
– un telo in microfibra (60×100 cm circa)
– una ciotola da viaggio di quelle richiudibili o in stoffa
– crema di protezione per i polpastrelli (reperibile facilmente in commercio)

UTILE DA SAPERE:
– Acquisire il numero di telefono dello studio veterinario con servizio H24 più vicino alla zona scelta.
– Se nella zona scelta c’è presenza di vipere concordare col proprio veterinario di fiducia le azioni di emergenza da adottare in caso di morso all’animale; nonché alla eventuale reazione allergica alla puntura d’insetti.

L’ACCOMPAGNAMENTO SARÀ EFFETTUATO DA:
– Mauro Viale
Guida ambientale escursionistica AIGAE, Nr. Tessera MA 071.
– Nadia Del Torto
Addestratore Cinofilo e Handler riconosciuto ENCI
Istruttore Cinofilo del Dog Training Club “Love your Dog”, campo addestramento riconosciuto ENCI

Fonte:

http://activetourism.risorsecoop.it

Posted in Passeggiate e Visite Guidate and tagged , , , , .

Lascia un commento