congiunzione Luna Saturno

Il cielo di Ottobre

Nella notte tra il 25 e il 26 ottobre torna in vigore l’ora solare

Il mese di ottobre vede il cambio dell’ora, con il ritorno al Tempo Medio dell’Europa Centrale (TMEC) il giorno 26 alle ore 03.00 quindi gli orari di alba e tramonto degli astri, a partire dal Sole, vanno considerati al netto di questa variazione che ci vedrà spostare le lancette un’ora indietro: farà buio prima, con tanto di piacere per gli amanti della notte.

Le ore di buio tenderanno quindi ad aumentare, con un crepuscolo astronomico mattutino che passa dalle ore 05:34 di inizio mese alle ore 6:41 di fine mese mentre quello serale passa dalle ore 20:25 circa alle ore 18:40 circa, sempre considerando il cambio orario. La Luna sarà piena il giorno 8 ottobre quindi la parte del mese migliore per l’osservazione del profondo cielo si ha dal 15 in poi, giorno dell’Ultimo Quarto.

>>>: http://www.astronomiamo.it

Il Sole sorge ad inizio mese alle ore 07:07 ed a fine mese alle ore 06:42. Il culmine del Sole passa dalle 13:00 alle ore 11:54 mentre il tramonto anticipa dalle ore 18:52 di inizio mese alle ore 17:05, sempre considerando il ripristino dell’Ora Solare.

Dal punto di vista dell’eclittica, il Sole passerà dalla costellazione della Vergine a quella della Bilancia a cavallo tra 30 e 31 ottobre. La Terra si sta ancora avvicinando alla stella, risultando a inizio mese a 1,001 Unità Astronomiche mentre a fine mese sarà a 0,993 Unità Astronomiche (l’Unità Astronomica è la distanza media Terra-Sole, e corrisponde più o meno a 150 milioni di chilometri). Il 4 ottobre la distanza Terra-Sole sarà di 1 Unità Astronomica precisa. Il diametro apparente del Sole passerà dai 1916,7 arcosecondi del 1 settembre ai 1933,5 arcosecondi di fine mese.

La Luna sarà in fase di Primo Quarto il giorno 1 alle ore 21.31 mentre l’Ultimo Quarto si avrà il giorno 15 ottobre alle ore 21:11 per tornare al Primo Quarto il giorno 31 ottobre alle ore 04:48.
La Luna Piena si avrà invece a metà mese, il giorno 8 ottobre alle ore 12:50. Al momento del plenilunio la Luna mostrerà un diametro apparente di 1960,6 arcosecondi circa da una distanza dalla Terra pari a circa 365.658 chilometri. La levata selenica è fissata per le ore 18:44, quando sorgerà ad Est precisamente nel momento in cui il Sole tramonterà ad Ovest. Proprio nel momento di Plenilunio, la Luna passerà nella penombra e nell’ombra terrestre dando vita ad una eclisse totale di Luna non visibile dall’Italia. Tramonterà il giorno dopo alle ore 08:13. Novilunio il giorno 23 alle ore 23:54

>>>: http://www.astronomiamo.it

OSSERVABILITA’ DEI PIANETI

Mercurio: per gran parte del mese l’osservazione del pianeta sarà praticamente impossibile.
Venere: Venere si avvicina sempre più al Sole, con il quale si trova in congiunzioni il giorno 25
Marte: rimane ancora osservabile alla sera
Giove:  è l’astro più luminoso della seconda parte della notte

Saturno:  Saturno diventa inosservabile nel corso del mese

Urano: il 7 ottobre Urano si trova in opposizione al Sole

Nettuno: lo si può  osservare per quasi tutta la notte
Plutone: l’osservabilità di Plutone è limitata alle prime ore di oscurità

CONGIUNZIONI

Luna – Pleiadi : nel corso della sera dell’ 11 ottobre
Luna – Giove : nelle prime ore del 18 ottobre
Luna – Saturno:  poco dopo il tramonto del 25 ottobre
Luna – Marte: nelle prime ore della notte del 28 ottobre

CARTE DEL CIELO

 

COSTELLAZIONI

 

Fonti

Posted in Astronomia and tagged , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento