somaria

Somaria

Somaria è una festa della natura, dove il tempo torna ad avere un valore fondamentale per ogni esperienza di vita: osservare, ascoltare, riflettere, parlare, e di nuovo osservare, ascoltare, riflettere e parlare. Prendersi il tempo necessario. Tutto questo in un ambiente straordinario: la Val d’Aso, Ortezzano, nelle Marche. Un gruppo di amici sceglie queste colline come luogo d’elezione. E lì, nel podere della famiglia Tuzi, dà il via a un’idea folle: costruire una festa intorno all’asino, l’animale che meglio interpreta la loro idea di natura dove l’equilibrio, la ponderazione, la lentezza diventano le parole chiave di una tre giorni che si vivrà, dal 17 al 19 luglio, con passione e serenità. Chi ha fatto l’esperienza di Somaria torna. Torna, per il suo sapore unico, inimitabile, fatto di genuinità ed improvvisazione, di quello spirito partecipativo che è proprio delle feste di campagna, di relazioni, “vere”, tra uomini, donne, bambini, di scambio generazionale, di conoscenza reciproca con gli animali… Somaria è tutto questo. È un mondo di tradizioni che guarda al futuro. E allora spazio ai racconti ed alle leggende, alla musica d’autore, alle tradizioni popolari, ma anche ai mestieri di una volta, con il contadino in prima linea, che insegnerà a munger le vacche e a raccogliere le uova, così come, poi, a fare il formaggio. Ed ancora laboratori sulle parole, sul disegnare con i colori della natura, sul creare artigianalmente la carta, sul costruire tamburelli; e l’ascolto dei suoni della natura con “La notte della civetta”, e la visione ed il racconto delle stelle, e poi il tour con gli asini ed i bambini, e i giochi della semina con un torneo di kalaha, l’esperienza della trazione animale, il mercato dei semi antichi, il volo dei falchi e tanto altro ancora: stuoli di spaventapasseri “sentinelle della natura”, sibille divinanti, la capsula del tempo con messaggi da riscoprire nel 2045, il tutto accompagnato da un’ottima cucina di qualità che somma tradizione, esperienza e nuovi sapori grazie alla collaborazione con la degusteria del Gigante. Somaria: una tre giorni di festa con la natura e con gli asini. E a proposito… buon “raglio” a tutti!

Posted in Folklore, Territorio.

Lascia un commento