I tesori del bosco nelle Marche

Sapori d’autunno nelle Marche

50ª Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna, 25-31 ottobre e 1-7-8-14-15 novembre 2015, Acqualagna

La sua secolare tradizione di ricerca, produzione e vendita del tartufo fa sì che il suo mercato sia il luogo di incontro privilegiato per la promozione e la commercializzazione sia a livello nazionale sia internazionale. Acqualagna è sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale del prezioso tubero, con circa 600 quintali di tartufo di tutti i tipi. GLI SPAZI L’intera cittadina di Acqualagna mette i propri spazi a disposizione dell’evento. La piazza principale ospita gli stand dei commercianti di tartufo fresco, anima storica della festa. Il Palatartufo è il più importante spazio di accoglienza per gli oltre 200.000 visitatori della Fiera. Passeggiando per i suoi 4.000 mq, gli appassionati di cultura enogastronomica possono assaggiare e acquistare ciò che di meglio offre la cucina tradizionale italiana: le produzioni legate al tartufo tipiche del territorio, i molteplici prodotti ed esempi prelibati di produzione gastronomica delle altre regioni italiane. Inoltre si può visitare l’area dedicata all’artigianato locale del mobile e della celebre lavorazione artistica della pietra.

LE NOVITÀ:

IL SALOTTO DA GUSTARE  e i COOKING SHOW “Il Tartufo incontra le Regioni Italiane” E’ il fiore all’occhiello della manifestazione.  Degustazioni guidate, cooking show dei grandi chef, sfide in cucina tra vip e presentazioni di “libri da gustare”. Il Salotto da Gustare si propone come un teatro il cui palco è costituito da una cucina a vista firmata Aster Cucine, in Platea tavole apparecchiate firmate Guzzini e , dietro le quinte, la maestria degli chef e il sapore di tartufo. Nelle giornate di Fiera  “Il Tartufo incontra le Regioni Italiane” con dei cooking show che sposeranno il sapore del Tartufo di Acqualagna con le eccellenze enogastronomiche del Belpaese. I NUMERI DELLA FIERA • 4 aree dedicate • 5.000 mq totali dedicati alla Fiera • 80 stand allestiti • 100 espositori • 200.000 visitatori presenti all’edizione 2009, di cui 45.000 solo nella prima giornata • 2.600 visitatori stranieri (Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera) • 60.000 gli accessi al sito nel periodo della Fiera • 4.320 gli appassionati, italiani e stranieri, iscritti al club “Amici del tartufo”. GLI EVENTI COLLATERALI La Fiera del Tartufo di Acqualagna brilla anche per tutte quelle attività collaterali alla Fiera stessa. Infatti nel periodo della manifestazione vengono organizzate mostre, convegni, presentazioni di prodotti  ed eventi di grande successo. IL PALAZZO DEL GUSTOAdiacente al Salotto è il Palazzo del Gusto, un’antica dimora restaurata e inaugurata lo scorso anno nell’ottica di offrirsi come  luogo dove il Cibo è Storia, Arte e Tradizione. Qui si possono effettuare eductor per le aziende e food and wine tasting per la certificazione e presentazione dei prodotti, si tengono serate a tema per le degustazioni guidate. Da qui partono gli Itinerari del Gusto che ridisegnano i confini del territorio in nome della Repubblica Gastronomica di Acqualagna , proponendo le tappe giuste per assaggiare le specialità enogastronomiche della Regione, rovesciando il concetto tipico del viaggio dove il cibo non è più accessorio ma diventa protagonista. Il Palazzo del Gusto sarà una vetrina delle eccellenze del territorio con particolare attenzione alle produzioni enologiche e alle migliori etichette dei birrifici artigianali provinciali e regionali. Infatti grazie alla collaborazione con IMT (Istituto Marchigiano di Tutela Vini) e all’Associazione Apecchio Città della Birra verranno proposti vini e birre in abbinamento ai gusti tipici della Provincia Bella. Tra i diversi prodotti naturalmente saranno presenti : Olio DOP di Cartoceto, Prosciutto di Carpegna, Casciotta d’Urbino, salumi del Nino e naturalmente tartufo nero e bianco pregiato di Acqualagna.  Per tutte le giornate di fiera saranno presentati direttamente dai produttori di vino e di birra le loro migliori etichette, descritte nelle loro peculiarità e caratteristiche grazie anche alla presenza di sommelier e gastronomi Info Fiera – Ufficio Turistico: Tel. 0721/796741 turismo@acqualagna.com

Programma


50fiera_tarufo

 

 

 

 

 

 

Nel bellissimo borgo di Montefalcone Appennino  torna “Sapori D’Autunno”, un viaggio enogastronomico attraverso le tipicità della nostra terra. Mercatini e degustazioni per le vie del paese, tra castagne, miele, marmellate, olio e zafferano

Sabato 10 e Domenica 11  Ottobre a Cingoli  in Piazza Vittorio Emanuele II avrà luogo il consueto appuntamento con “I Tesori del Bosco”, la mostra mercato di funghi e tartufi con l’intento di avvicinare il pubblico ai sapori e ai saperi genuini .  La XIX edizione della mostra mercato, entra nel vivo e propone quest’anno un intenso programma di degustazioni ed eventi.
Sabato 10 ottobre 2015 presso la Sala “G. Verdi” del Palazzo Comunale alle ore 16,00 si terrà il convegno “Le eccellenze del bosco” in cui interverranno: Serafino Fioravanti, Presidente dell’Associazione Micologica di Comunanza e dei Tartufi della Provincia di Ascoli, Tartufi un’occasione per fare impresa; Laura Colasanti dell’Associazione Micologica Monti Sibillini I Fiori di montagna, un dono della natura.
Dalle ore 10,00 sarà possibile visitare la mostra micologica e botanica allestita e curata dall’Associazione Micologica e Naturalistica dei Monti Sibillini, mentre alle ore 9,00 con partenza dal Palazzetto dello sport verrà proposta un’escursione naturalistica guidata nei boschi del territorio.Per info potete contattare la Pro-loco al numero 0733 602444

Come ogni anno si rinnova l’attesissimo appuntamento con la sagra mercato della castagna  Sabato 24 e Domenica 25 ottobre a Montemonaco si tiene la 38° edizione della Sagra Mercato della Castagna. Stand gastronimici, gruppi folkloristici, mostra mercato di prodotti tipici locali come tartufo, funghi, mele rose, formaggi, noci e nocciole.

Questi marroni nostrani sono da non confondere con varietà a frutto molto grosso sia di origine estera che nazionale ottenuta da ibridi tra il castagno europeo e quello giapponese. Tali prodotti sono di qualità inferiore, purtroppo la grossa pezzatura ed il prezzo contenuto risultano molto concorrenziali sul mercato. Nel centro storico di Montemonaco per la Sagra Mercato della Castagna vengono allestiti caratteristici stands gastronomici per gustare tanti dolci di castagne: castagnaccio, tronchetto, ravioli fritti, spiedini di castagne. Si possono mangiare le famose caldarroste, cotte al momento e assaggiare il vin-brulè, buon vino caldo aromatizzato con spezie e zucchero, mentre bolle in un caldaioNel territorio di Montemonaco vi sono diverse zone con castagneti secolari: qui le varietà colturali di castagno trovano, nell’ambiente puro ed incontaminato, un fattore congeniale al loro sviluppo biologico naturale senza aggiunta di concimi. Si ottengono così marroni sostanziosi ad aroma spiccato, di buon sapore zuccherino, con polpa soda ma non legnosa, facili da sbucciare.

Come ogni anno, si rinnova l’appuntamento con la “Festa d’Autunno”, all’interno delle splendide mura di Genga Castello. Giunta ormai alla quindicesima edizione, quest’anno la manifestazione perdurerà per due giorni: Sabato 31 Ottobre e Domenica 1 Novembre 2015. Fin dalle ore 10:00 del Sabato il Centro Storico di Genga, perla turistica dell’entroterra montano, si animerà con la presenza degli espositori partecipanti alla Mostra Mercato dei Prodotti Tipici e dell’Artigianato. Contestualmente funzioneranno gli stand eno-gastronomici della “Sagra della Polenta” aperti in entrambi i giorni sia a pranzo che a cena. Dalle cucine saranno sfornati succulenti menù tipici di questa stagione, come la già citata polenta, il cinghiale, la buonissima crescia e tanto altro ancora. Ad allietare i gengarini, turisti e curiosi , che come solito accorrono numerosissimi alla “Festa d’Autunno”, ci saranno per tutte e due le serate altrettanti gruppi folcloristici. Altre peculiarità di questa “due giorni” organizzata dalla Pro Loco di Genga saranno: l’apertura del Museo di Arte Sacra e l’ormai immancabile momento dedicato alla “Mela del Papa”, la famosa mela autoctona di Genga: Domenica 1 Novembre, durante il pomeriggio, è prevista la consegna delle piantine di Mela del Papa a tutti coloro che ne abbiano fatto precedente richiesta.

Dal 10 ottobre al 1 novembre

52a Mostra Nazionale del Tartufo bianco pregiato delle Marche

di Sant’Angelo in Vado (PU)

Sant’ Angelo in Vado è una delle cittadine più ricche di storia, arte e cultura della Provincia di Pesaro e Urbino, nel territorio dell’Alta Valle del Metauro. Il suo nucleo abitativo più antico è ancora facilmente leggibile in un centro storico ben conservato che si sviluppa tra mura secolari e “fossi” d’acqua del tranquillo e generoso Metauro.

mostratartufo

Programma edizione 2015

Tartufo, Cucina e Prodotti Locali
Sabato 10 Ottobre

Ore 12:30 – Centro Storico – Apertura Stuzzicherie e Ristorantini
Ore 15:00 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 15:00 – Sala Parrocchiale – IX Mostra Micologica a cura dell’Ass. Micologica “Massa Trabaria”.
Ore 15:00 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 15:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 15:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 15:30 – Palazzo Maroncelli –Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 15:30 – Zona Bocciodromo – XXI Raduno Camperisti “La Valle del Tartufo”.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 15:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 15:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 16:00 Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche.
Ore 17:00 – Santa Caterina – “ Sua Maestà il Tartufo, sentinella ecologica, volano per il turismo, re della tavola” a cura dell’Accademia Italiana del Tartufo.
Ore 21:00 – Centro Storico – Durante la serata si terranno spettacoli musicali.

Domenica 11 Ottobre

Ore 9:00 – Centro Storico – “Campagna amica” a cura della Coldiretti.
Ore 9:00 – Centro Storico – Pedalata ecologica in mtb “ Tartubike”.
Ore 9:00 – Sala Parrocchiale – IX Mostra Micologica a cura dell’Ass. Micologica “Massa Trabaria”.
Ore 9:00 – Lago dell’Aiolina – XXI Gara di Pesca – Trofeo “Un Fiume di Tartufo”.
Ore 9:30 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 9:30- Piazza Umberto I – “Trabes Mas Vado” Gara Provinciale di Orienteering.
Ore 9:30 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 9:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 9:30 – Sala Parrocchiale – IX Mostra Micologica a cura dell’Ass. Micologica “Massa Trabaria”.
Ore 9:30 – Palazzo Maroncelli – Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 9:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 9:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 9:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 9:30 – Zona Bocciodromo – XXI Raduno Camperisti “La Valle del Tartufo”.
Ore 10:00 – Santa Maria Extra Muros – “ … e tutto prende forma …” i Piccoli Narratori raccontano.
Ore 10:00 – Museo Vecchi Mestieri – I piccoli Narratori raccontano la storia, l’arte e gli antichi mestieri di Sant’Angelo in Vado.
Ore 11:00 – Piazza Umberto I – Spettacolo delle “Frecce tricolore”.
Ore 11:15 – Piazza Umberto I – Inaugurazione della 52^ Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche con la Banda cittadina “Santa Cecilia”.
Ore 15:00 Piazza Pio XII – “La Piazza delle Tradizioni” in collaborazione con l’Unione Montana.
Ore 15:30 – Centro Storico – “Cerca al Tartufo” simulazione in compagnia del tartufaio e del suo fedele amico il cane.
Ore 16:00 – Santa Maria Extra Muros – “ … e tutto prende forma …” i Piccoli Narratori raccontano
Ore 16:00 – Museo Vecchi Mestieri – I piccoli Narratori raccontano la storia, l’arte e gli antichi mestieri di Sant’Angelo in Vado.
Ore 16:00 – Piazza Umberto I – Prova di cucina fra i ristoratori locali “La Tradizione è servita”.
Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche. Laboratori per bambini e spettacoli itineranti.
Ore 21:00 – Santa Caterina – “Basi etologico-educative del cane da lavoro, atte ad evitare errori nel successivo addestramento” a cura del Dott. Andrea Davide Andriolo.

Giovedì 15 ottobre

Ore 17:00 – Santa Caterina – convegno“La Beccaccia: la regina della selvaggina”.

Tartufo, Arte e Moto
Venerdì 16 Ottobre

Ore 14:30 – Via Baden Powell – XXXVII Motoraduno Nazionale – XX Internazionale del Tartufo Bianco Pregiato organizzato dal Moto Club “Tonino Benelli” di Sant’Angelo in Vado.

Sabato 17 ottobre

Ore 8:30 – Via Baden Powell – XXXVII Motoraduno Nazionale – XX Internazionale del Tartufo Bianco Pregiato organizzato dal Moto Club “Tonino Benelli” di Sant’Angelo in Vado.
Ore 12:30 – Centro Storico – Apertura Stuzzicherie e Ristorantini
Ore 15:00 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 15:00 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 15:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 15:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 15:30 – Palazzo Maroncelli –Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 15:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 15:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 16:00 Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche.
Ore 21:00 – Centro Storico – Durante la serata si terranno spettacoli musicali

Domenica 18 ottobre

Ore 8:30 – Via Baden Powell – XXXVII Motoraduno Nazionale – XX Internazionale del Tartufo Bianco Pregiato organizzato dal Moto Club “Tonino Benelli” di Sant’Angelo in Vado.
Ore 9:30 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 9:30 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 9:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 9:30 – Palazzo Maroncelli – Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 9:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 9:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 9:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 15:00 – Piazza Pio XII – “La Piazza delle Tradizioni” in collaborazione con l’Unione Montana.
Ore 15:30 – Centro Storico – “Cerca al Tartufo” simulazione in compagnia del tartufaio e del suo fedele amico il cane.
Ore 17:00 – Santa Caterina – Presentazione del libro “5 Ore” di Marco Fiumefreddo.
Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche. Spettacoli itineranti.

Tartufo, Cultura e Arte
Sabato 24 Ottobre

Ore 12:30 – Centro Storico – Apertura Stuzzicherie e Ristorantini
Ore 15:00 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 15:00 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 15:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 15:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 15:30 – Palazzo Maroncelli –Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 15:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 15:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 16:00 Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche.
Ore 21:00 – Centro Storico – Durante la serata si terranno spettacoli musicali

Domenica 25 Ottobre

re 8:30 – Campo Monti – XXXXI Gara Nazionale di Cerca al Tartufo – “Trofeo Sergio Perrotta”.
Ore 9:30 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 9:30 – Piazza Umberto I – Trekking per escursionisti “Lungo i sentieri del Tartufo”.
Ore 9:30 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 9:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 9:30 – Palazzo Maroncelli – Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 9:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 9:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 9:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 10:00 – Corso Garibaldi – XXII Raduno Auto Classiche “Le Strade del Tartufo”.
Ore 10:00 – Piazza delle Erbe – Mercatino del Tartufino.
Ore 10:00 – Santa Maria Extra Muros -“ … e tutto prende forma …” i Piccoli Narratori raccontano
Ore 10:00 – Museo Vecchi Mestieri – I piccoli Narratori raccontano la storia, l’arte e gli antichi mestieri di Sant’Angelo in Vado.
Ore 11:00 – Piazza Umberto I – Spettacolo delle “Frecce tricolore”.
Ore 11:00 – Piazza Umberto I – Assegnazione “Tartufo d’Oro 2015”.
Ore 15:00 – Piazza Pio XII – “La Piazza delle Tradizioni” in collaborazione con l’Unione Montana.
Ore 15:30 – Centro Storico – “Cerca al Tartufo” simulazione in compagnia del tartufaio e del suo fedele amico il cane.
Ore 16:00 – Santa Maria Extra Muros – “ … e tutto prende forma …” i Piccoli Narratori raccontano
Ore 16:00 – Museo Vecchi Mestieri – I piccoli Narratori raccontano la storia, l’arte e gli antichi mestieri di Sant’Angelo in Vado.
Ore 16:30 – Santa Maria Extra Muros – Mostra a cura di Mons. Don Davide Tonti “ Tesori di Sant’Angelo in Vado. Un percorso di restauro”.
Ore 17:00 – Santa Caterina – convegno“Santa Caterina – convegno a cura di Confartigianato “Jobs Act: le novità in materia di lavoro dall’apprendistato alla pensione”.
Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche. Laboratori per bambini e spettacoli itineranti.

Lunedì 26 Ottobre

Ore 16:00 – Palazzo Mercuri – Concorso eno-gastronomico del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche “Premio Tartufo Bianco della Massa Trabaria e del Montefeltro ”.

Mercoledì 28 Ottobre

Ore 20:00 – Palazzo Mercuri – “Gran Galà del Tartufo Bianco della Massa Trabaria e del Montefeltro ”.

Tartufo e “ La Fiera in Vado”
Sabato 31 ottobre

Ore 12:30 – Centro Storico – Apertura Stuzzicherie e Ristorantini
Ore 15:00 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 15:00 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 15:00 – Piazza Pio XII – “La Piazza delle Tradizioni” in collaborazione con l’Unione Montana.
Ore 15:30 – Santa Maria Extra Muros – Mostra a cura di Mons. Don Davide Tonti “ Tesori di Sant’Angelo in Vado. Un percorso di restauro”.
Ore 15:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 15:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 15:30 – Palazzo Maroncelli –Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 15:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 15:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 15:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 16:00 Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche.
Ore 21:00 – Centro Storico – Durante la serata si terranno spettacoli musicali

Domenica 1 Novembre

Ore 8:00 – Corso Garibaldi – La Fiera “In Vado”.
Ore 9:30 – Piazza Umberto I – La “Piazza di Re Tartufo” stand tartufai.
Ore 9:30 – Zona Archeologica – Domus del Mito: “I Miti narrano di un celebre passato”.
Ore 9:30 – Santa Maria Extra Muros – Mostra a cura di Mons. Don Davide Tonti “ Tesori di Sant’Angelo in Vado. Un percorso di restauro”.
Ore 9:30 – Santa Maria extra muros – “ Unione di sapori, storia e poesia” a cura di Unione Montana.
Ore 9:30 – Palazzo Maroncelli – Mostra a cura dell’Ass.Tartufai “Il Tartufo e la sua storia”.
Ore 9:30 – Sacrestia di San Filippo – Mostra di acquerelli “Racconto a colori di Sant’Angelo in Vado” personale di Riccarda Beisert.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “L’Officina”personale di Florindo Rilli.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Il Giardino d’Inverno”personale di Giordano Aloigi.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “MacrOrganic” personale di Jessica Traversa.
Ore 9:30 – Palazzo Mercuri – Mostra fotografica “Frammenti Umani” personale di Jessica Sensi.
Ore 9:30 – Palazzo Nardini – Mostra Contemporanea“Palazzo Nardini: segni d’Arte Contemporanea”.
Ore 9:30 – Bottega del pittore Angelo Marini – Personale “Trilogy”.
Ore 15:00 – Piazza Pio XII – “La Piazza delle Tradizioni” in collaborazione con l’Unione Montana.
Ore 15:30 – Centro Storico – “Cerca al Tartufo” simulazione in compagnia del tartufaio e del suo fedele amico il cane.
Ore 17:00 – Santa Caterina – Presentazione del libro “Il Diario” di Angelo Lani.
Centro Storico – Apertura stand gastronomici e Ristorantini. “Le Vie dei Mercanti” curiosità e gastronomia, mostre artistiche. Laboratori per bambini e spettacoli itineranti.

 

Per informazioni e prenotazione visite guidate a Sant’Angelo in Vado e provincia Pesaro e Urbino
Segreteria Mostra del Tartufo tel. 0722 810093 – fax 0722 810093;
Soc. Coop. Soc. Il Cerchio 347 9782936
Comune Sant’Angelo in Vado tel. 0722 88455 – 0722 819901
E mail: info@mostratartufo.com; info@domusdelmito.com; info@guidaurbino.com
Durante la Manifestazione sarà divulgato il programma dettagliato degli eventi scaricabile su www.mostratartufo.com

Posted in Enogastronomia, MarchePlace, Territorio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.