Orto di Ottobre

Raccolta:

ad ottobre possiamo raccogliere, se abbiamo seminato nei mesi precedenti: rucola, lattuga, lattughino, spinaci,bieta, prezzemolo, gli ultimissimi pomodori e peperoni.

Per quanto riguarda la frutta, ad ottobre si raccolgono mele e pere. Nelle regioni più miti si potranno già raccogliere kiwi e limoni. Ottobre è anche il mese di conclusione della vendemmia, di inizio della raccolta delle olive e della raccolta delle castagne, delle nocciole delle mandorle e dei funghi (ricordando di sottoporli al controllo di una Asl per maggiore sicurezza).

I lavori nell’orto secondo il calendario lunare

La luna sarà crescente dal 14 al 26 ottobre 2015.

E’ preferibile raccogliere in luna crescente le erbe aromatiche da riporre ad essiccare: alloro, origano, prezzemolo, rosmarino, salvia e timo.

La luna sarà calante dal 1° all’11 e dal 28 al 31 ottobre 2015.

Lavori (luna calante) Distribuire letame o compost nelle aiuole destinate ad ospitare le nuove semine e trapianti. Sistemare le asparagiaie. Installare le protezioni per prolungare il raccolto di: basilico, cardo, insalate, melanzane, pomodori, peperoni, prezzemolo, sedano e zucchini. Rincalzare i porri.

Semine (luna calante) a dimora all’aperto:

fagiolo, fava, lattuga da taglio, lattuga da cogliere, pisello, spinacio, valerianella In semenzaio protetto: cicorie da taglio, cipolle invernali, lattughe da taglio, lattughe a cappuccio, porri.

Semine (luna crescente) a dimora all’aperto:  ravanello e cerfoglio.

Trapianti (luna crescente) all’aperto:

aglio, cipolla Aromatiche (luna calante) Prelevare e interrare le talee o gli stoloni di: lavanda, maggiorana, menta, rosmarino, salvia, timo.

Moltiplicare per divisione dei ceppi: erba cipollina, estragone, origano, melissa. Mettere a dimora le talee radicate o le piantine di issopo e salvia.

ottobre

 

 

 

Posted in orto, Territorio and tagged , , , , , , , , .

Lascia un commento