Mangiare sano, consapevole e colorato

A tavola, spesso il colore fa da padrone e influenza anche la scelta di un cibo piuttosto che un altro in relazione al nostro stato d’animo. Soprattutto la frutta e la verdura, ricche di fitonutrienti, esercitano una spiccata azione visiva-attrattiva e svolgono importanti funzioni per la salute del corpo. Sembra che il nostro organismo abbia una intelligenza innata che lo porta a scegliere i vegetali ricchi di quelle sostanze di cui necessita. Proprio gli anglosassoni hanno coniato il motto “Five a Day” per indicare il consumo di almeno cinque porzioni di frutta e verdura di diverso colore per assicurare al nostro corpo tutti i nutrienti essenziali.

I fitonutrienti sono composti organici che si trovano negli alimenti di origine vegetale. In natura contribuiscono a dare colore e sapore alle piante, e a proteggerle dalle avversità ambientali durante la crescita. Mangiando i cibi che li contengono, anche l’uomo ha la possibilità di beneficiare degli effetti positivi che queste sostanze possiedono: i fitonutrienti, infatti, hanno funzioni antiossidanti e protettive, e il loro regolare consumo permette di rafforzare il sistema immunitario, coadiuvandolo nella prevenzione di numerose patologie.
I fitonutrienti non sono indispensabili per la vita dell’uomo – a differenza di vitamine e minerali – ma sono utilissimi per mantenere l’organismo in buona salute e per combattere i radicali liberi, responsabili dei danni cellulari. Alcuni alimenti che ne sono particolarmente ricchi sono: i cereali integrali, le crocifere (broccoli, cavolfiore, cavolini di Bruxelles), il the verde e, l’aglio, le cipolle, la soia, il vino, le arance e le verdure a foglia.

In una dieta sana, le porzioni giornaliere raccomandate di frutta e verdura sono almeno 5, come anche indicato dalla piramide alimentare. Le differenti colorazioni degli ortaggi che compaiono sulla nostra tavola rappresentano i diversi tipi di fitonutrienti presenti al loro interno; è per questo che si consiglia non solo di mangiare frutta e verdura in gran quantità, ma anche di consumarne a rotazione più qualità possibili, seguendone preferibilmente l’andamento stagionale.

Il corpo e la mente sono unità indiscindibili ed ecco dunque che anche il colore ha una sua importanza sulla psiche:

il bianco, colore della purezza, rappresenta fiducia in se stessi e nel prossimo in generale;

il verde, colore dell’equilibrio energetico, riduce lo stress e riduce l’affaticamento;

il giallo-arancio, favorisce la concentrazione e la creatività;

il rosso, colore della forza, è antidepressivo e stimolante;

il blu-violetto emette un senso di calma e benessere.

il nero, ricco di mistero, ha una forte valenza erotica, nonostante simbolicamente sia il colore che assorbe ed annulla l’energia.

Bianco: alimenti di colore bianco sono l’aglio, le cipolle, i finocchi, i cavolfiori; sono ricchi di solfuro di allile, una sostanza che abbassa la pressione e tiene sotto controllo il colesterolo.
Verde: è il colore degli ortaggi ed è dato dalla presenza della clorofilla che è ricca di magnesio e aiuta a regolarizzare il metabolismo dei grassi e degli zuccheri. Alcuni di questi ortaggi sono le zucchine, i piselli, i broccoli, la rucola, l’insalata. Gli alimenti verdi hanno anche un’azione antinfluenzale e preventiva nei confronti di alcune forme di tumore.
Giallo-arancio: a questa categoria appartengono limoni, pompelmi, arance, peperoni, ananas, mais, carote; sono ricchi di vitamina C e A; rafforza dunque le difese del sistema immunitario, potenzia la vista e ha un effetto depurativo e digestivo..
Rosso: la frutta e la verdura di colore rosso (pomodori, peperoni, ciliegie, fragole) rafforzano la memoria, proteggono il cuore e le vie urinarie, oltre a prevenire i tumori gastrointestinali. Il rosso é usato anche contro molti disturbi dell’apparato respiratorio.
Violetto: le melanzane, i fichi, l’uva, le more, sono lassativi, migliorano la circolazione e combattono le infezioni. Hanno inoltre un’azione antinvecchiamento nei confronti della pelle.

Lettura consigliate:

I colori della salute“: un libro che insegna a mangiare sano e colorato con frutta e verdura.

Superfoods – Il cibo è la medicina del futuro“,

Mangiamo a Colori – Libro“Aumentare salute ed energia con il giusto equilibrio acido-alcalino

La utilissima infografica del Il Calendario dell’Orto:


mangiare_colorato

Lascia un commento