La ricostruzione dell’abbazia di Montecassino

La ricostruzione dell’abbazia di Montecassino di Tommaso Breccia Fratadocchi

La distruzione totale dell’abbazia benedettina di Montecassino nel corso del secondo conflitto mondiale fu considerata a ragione la perdita più dolorosa e irreparabile del nostro patrimonio artistico. La stessa abbazia sarebbe divenuta, in un breve giro di anni, l’emblema della ricostruzione dei nostri monumenti con tutte le problematiche connesse. Il libro svolge un percorso articolato fra le vicende dell’antica abbazia, della sua distruzione e della ricostruzione, grazie a numerose fonti documentarie attinte di prima mano da diversi archivi. In particolare per la prima volta viene esplorato l’archivio dello studio del progettista della ricostruzione, l’ing. arch. Giuseppe Breccia Fratadocchi. Ugualmente per la prima volta è stato consultato il materiale della Pontificia Commissione Centrale per l’Arte Sacra oggi conservato nell’Archivio Segreto Vaticano. Emerge una originale storia finora mai scritta e di grande rilevanza per la conoscenza delle vicende della ricostruzione nel contesto delle teorie del restauro e nel clima socio-politico dell’Italia di allora.

Tommaso Breccia Fratadocchi architetto ha svolto studi sulle tematiche della tutela del paesaggio con l’elaborazione del Piano Paesistico del versante aquilano del Gran Sasso (1968-1969). Esperto di pianificazione aeroportuale, nel campo degli studi di impatto ambientale ha diretto gli studi dei piani di sviluppo degli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino (1984-1993) e dell’aeroporto di Lamezia Terme (2001-2002). Studioso di storia dell’architettura medievale nelle regioni storiche dell’Armenia e del Vicino Oriente (1966-2000), ha insegnato ‘Storia delle tecniche architettoniche’ presso la Facoltà di Architettura dell’Università “G. D’Annunzio”, Pescara. È autore di saggi e articoli in: Architettura Medievale Armena, Roma, De Luca, 1968; Corsi di cultura sull’arte ravennate e bizantina, Ravenna, 1973; Architettura Armena, Roma, De Luca, 1988 e nei periodici “Environmental Design” e “Opus”.

Tra le sue monografie si ricordano: La chiesa di Soradir, Roma, De Luca, 1971;

Il territorio di Montottone tra catasti e documenti d’archivio, Gangemi, 2006;

L’insigne chiesa collegiata di Montottone. Cenni storici e atti istitutivi nell’anniversario dell’erezione 1758-2008

Giuseppe Breccia Fratadocchi ingegnere architetto, Gangemi, 2010;

 

Info:

http://www.treccani.it/enciclopedia/giuseppe-breccia-fratadocchi_(Dizionario_Biografico)/

http://www.montottonesi.info/la-ricostruzione-di-montecassino-e-giuseppe-breccia-fratadocchi/

montecassino_breccia_frat

Posted in cultura, libri, Senza categoria and tagged , , , , .

Lascia un commento