zucchine

Giugno semina orto e giardino, calendario lunare 2016

Il calendario lunare

Quanto incide la luna nell’agricoltura? E’ importante seminare nella giusta fase lunare? Molte tecniche di coltivazione, dall’orticoltura tradizionale legata alla saggezza dei nonni alla biodinamica ritengono che per uno sviluppo corretto delle piante si debba tener conto della luna. Ci piacerebbe parlare nei dettagli del calendario lunare, per darvi modo di seguire queste indicazioni, pubblicando anche un calendario lunare. Per ora vi diamo alcuni elementi basilari che possono essere consigli utili per chi per la prima volta si approccia a questa tematica.

 

Seminare, potare, innestare, riprodurre, concimare, raccogliere, travasare in armonia con gli influssi della Luna

 

La luna calante (da dopo il giorno di luna piena) è la fase in cui la terra è recettiva, per questo si consiglia di seminare ortaggi da radice. E’ il momento anche di raccogliere aglio e cipolle (comunque tutti gli ortaggi a bulbo) e in generale tutti gli ortaggi da conservare a lungo. Inoltre la tradizione indica la semina di tutte quelle piante che vanno a seme (ad esempio basilico, tutti i cavoli, le insalate da cespo, spinaci, sedano, finocchi). Siccome è la fase in cui si dice che le forze siano nella terra è la fase indicata dal calendario lunare per la maggior parte dei trapianti. Sempre in luna calante si vendemmia e si miete e si fanno potature e taglio legna.

La luna crescente invece è indicata per la maggior parte delle semine, infatti sembra che in questa fase le energie vadano verso l’alto, privilegiando tutto quello che è fuori dalla terra, dando una spinta allo sviluppo delle piante. Secondo il calendario lunare si seminano ad esempio pomodori, cetrioli, insalate da taglio, carote, zucca, zucchina, melanzane, peperoni, ravanelli, fagioli e fagiolini. Come raccolte si privilegiano gli ortaggi da consumare freschi.

Fasi lunari Giugno 2016 

La Luna: La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è fino al 5 e dal 26 giugno al 4 luglio

Nell’orto – Semine in semenzaio: Sedano, Cavolo.

Semine in piena o terra: Carote, Fagioli, Prezzemolo, Basilico, Lattughe, Cetrioli, Scarola, Biete, Meloni, Zucchini, Endivie, Rucola, Cicorie, Cardi.

Piantagioni e trapianti: Sedano, Melanzane, Peperoni. In questo mese è bene cominciare a pensare cosa si deve produrre per l’inverno. Preparare e lasciare disponibile Il terreno per le semine (maneggie concave) e i trapianti.

Si seminano piuttosto rade Bietole, Barbabietole, Carote che non avranno bisogno di trapianti, Lattughe e Indivie da estate o per l’autunno, nonchè i Cavolfiori. Si trapiantano, Bietola a costola, Cavolo nero, ecc.

Si riproducono le Fragole per mezzo degli stoloni, si continuano i trattamenti alle Viti, Pomodori e Sedani, si cavano gli Agli e le Patate, si cimano i Pomodori precoci.
giugno

Nel giardino – Semine in semenzaio: Garofano dei poeti, Piretro, Altea, Gaillardia, Margherita, Digitale. Semine in piena terra: : Bella di giorno, Petunia, Zucchetta ornamentale, Campanella, Astro, Crisantemi, Zinnia, Calendula, Clarkia, Gipsofila, phlox. Prato:Gramigna, Dicondra e miscugli per tappeti erbosi.

Giardino e giardinaggio

Ricorda che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Raccolta: Si raccoglie tutto quello che è pronto, siamo nel mese più produttivo dell’anno. Soprattutto pomodori, zucchine, cetrioli e insalate vanno raccolti quotidianamente. Per i frutti da mandare a maturazione per ottenere i semi per l’anno seguente, è opportuno non superare un frutto per pianta da mandare a completa maturazione.

Piccoli lavori del mese: Sfoltire le viti, seminare le digitali, moltiplicare le clematidi, spuntare le dalie, diradare i pomodori, seminare i broccoli, piantare le patate dolci, moltiplicare i garofani e la begonia rex per talea, ritirare i bulbi di crochi, giacinti, anemoni, narcisi e tulipani, seminare le violaciocche.

Previsioni: Mese con belle giornate, si comincia a sentire il caldo.

Consigliano di visualizzare le utilissime e graziose schede tecniche  del Il Calendario dell’Orto:

 

 

Posted in orto.

One Comment

  1. Pingback: Bio al Mare - MarchePlace; Le Marche in un blog

Lascia un commento