violetta

La Primavera nei prati, la Viola odorata

Mappa non disponibile

Data/Ora
Date(s) - 27/03/2022
14:30 - 17:00

Categoria(ie)


Camminare, osservare, scoprire, stupirsi.

Bambini e adulti alla scoperta della Natura. Un pomeriggio creativo nelle campagne di Ortezzano.

Domenica pomeriggio, con Marisa e Stefania una piacevole passeggiata all’aria aperta che ci darà l’opportunità di realizzare un  semplice erbario illustrato.

Sarà molto interessante e divertente, conosceremo  nuove nozioni e semplici tecniche per realizzare il nostro erbario illustrato, dedicato alla Violetta.

La violetta è una pianta del sottobosco diffusissima, ne esistono oltre 500 specie in tutto il mondo. La sua forma è ben nota, ma chi non la conoscesse può distinguerla per due particolarità. Ha cinque petali, di cui due disposti in secondo piano sull’arcata superiore, altri due petali situati davanti nella stessa posizione e uno nell’arcata inferiore. Le foglie, anch’esse edibili, hanno  la caratteristica forma di cuore.

Le specie più famose sono la violetta del pensiero, la violetta tricolore e la viola mammola, tutte edibili a condizione che siano spontanee e comunque non coltivate a scopo ornamentale.

Conosciuta fin dai tempi antichi, la Viola odorata, questo il termine botanico, è nota per le sue proprietà terapeutiche. Tutta la pianta- dalla radice ai fiori – è benefica per la nostra salute, ovviamente senza eccedere.

Un’usanza contadina è quella di cristallizzare i fiori di violetta con zucchero e chiara d’uovo, metodo di conservazione per assaporare i petali a più riprese nel tempo. In erboristeria possiamo anche trovare delle dolcissime caramelline alla viola. Per i più grandi, è possibile sperimentare il sapore della violetta anche in liquori, sciroppi e gelatine.

Non ultimo, l’utilizzo più immediato e saporito per gustare sia le foglie che i fiori è inserirli direttamente in piatti freschi, come le insalate, o aggiungendole a muesli e yogurt per insaporire la colazione o la merenda. Alcuni le gradiscono cotte, in aggiunta a minestre, risotti, salse o frittate.

Ringraziamo Daniela Zora, per queste utili informazioni:

https://www.ehabitat.it/2018/03/23/violetta-selvatica-primavera/

Il pomeriggio sarà cosi strutturato:

– Ritrovo ore 14, 30 ad Ortezzano

– Passeggiata, riconoscimento di erbe spontanee e fiori  presenti nei prati
– Osservazione e riproduzione grafica della Violetta selvatica
– Creazione di erbario individuale

Cosa portare:

1 foglio A4. 1 matita, cestino o borsa in tela.

Si consiglia un abbigliamento comodo.

Quota di partecipazione: € 15,00 adulti – € 10,00 bambini.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:

(non è sufficiente il “parteciperò” su Facebook), comunicando nominativo e numero partecipanti tramite telefonata, SMS o Whatsapp: 3315663599 – Marisa (numero iscrizione AIGAE MR232).

Puoi pagare con PayPal, Satispay,  carta di credito o con bonifico:qrcode paypal

https://paypal.me/marcheplace?locale.x=it_IT

intestato a MarchePlace di Marisa Nanni

IBAN IT65L0615069611CC0110092742

inserisci come causale “escursione guidata“.

SATISPAY

Apri l’app Satispay,  inquadra il QR Code per visualizzare il contenuto, e invia il pagamento:

https://www.satispay.com/download/qrcode/S6Y-CON–1C6A88BB-D983-4ACD-81AF-EB33DDC9995E

 

Eventuale annullamento dell’escursione
Qualora si presentassero condizioni atmosferiche o di sicurezza sfavorevoli, la guida ha la facoltà di modificare, rinviare od annullare

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Pubblicato in escursioni, infanzia, natura.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.