La Mela Rosa dei Monti Sibillini

Data/Ora
Date(s) - 29/10/2016 - 30/10/2016
00:00

Luogo
centro storico

Categoria(ie)


Le mele rosa sono un’antica popolazione coltivata da sempre nelle Marche, in particolare tra i 450 e i 900 metri di altitudine: dalle aree pedecollinari fino alle valli appenniniche e ai versanti dei Monti Sibillini.
Un tempo le mele rosa erano preziose e ricercate soprattutto per la loro serbevolezza: raccolte nella prima decade di ottobre, infatti, si conservano perfettamente fino ad aprile. Le diverse tipologie hanno in comune una polpa acidula e zuccherina e un profumo intenso e aromatico. Qualità che rendono questa mela perfetta anche per la preparazione di torte e dolci.
Il Presidio Slow Food ha individuato otto ecotipi di mele appartenenti a tre gruppi, che si diversificano per colore di fondo, sovracolore e consistenza del frutto.

Area di produzione
Comuni di Amandola, Comunanza, Force, Montedinove, Montefalcone Appennino, Montefortino, Montelparo, Montemonaco, Rotella, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo (province di Fermo e di Ascoli Piceno).

Programmahttp://www.comune.montedinove.ap.it/mela_rosa/2016/2016_mela_rosa_locandina.pdf

http://www.fondazioneslowfood.com/it/presidi-slow-food/mele-rosa-dei-monti-sibillini/

Posted in artigianato, enogastronomia, mercatini, natura, tipicità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.