cielo di agosto

Il cielo di Agosto

Il mese di agosto ci regala ovviamente un Triangolo Estivo molto alto nel cielo ma non solo. Se dal punto di vista stellare, infatti, gli astri brillanti sono tantissimi essendo presenti CignoAquila e Lira ma soprattutto Sagittario e Scorpione, dal punto di vista del profondo cielo la presenza della Via Lattea dal Sagittario al Cigno fino a Cefeo consente di osservare un numero davvero alto di ammassi apertinebulose estese e planetarie e di ammassi globulari

 Il Sole si trova nella costellazione del Cancro, dove permane fino al giorno 10, quando passa nella costellazione del Leone.

  • 1 agosto: sorge alle 06:04, tramonta alle 20:29
  • 15 agosto: sorge alle 06:18, tramonta alle 20:11
  • 31 agosto: sorge alle 06:35, tramonta alle 19:46

La Luna giorno 10 alle ore 19:48 la Luna raggiunge il perigeo (356.898 Km di distanza), mentre il giorno 24 alle ore 08:27 si troverà nel punto più lontano dalla Terra nel corso della sua orbita, l’apogeo(406.524 km).

  • Primo Quarto il 4 (ore 02:51)
  • Luna Piena il 10 (ore 20:11)
  • Ultimo Quarto il 17 (ore 14:28)
  • Luna Nuova il 25(ore 16:14)

sorgere e tramontare:

  • 1 agosto: sorge alle 11:17 , tramonta alle 22:58
  • 15 agosto: tramonta alle 11:48, sorge alle 22:57
  • 31 agosto:  sorge alle 12:10 , tramonta alle 22:42

La sera del 3 agosto, dopo il tramonto, a Sud-Ovest si può ammirare un suggestivo allineamento, con la Luna seguita e preceduta da due pianeti: Marte, ancora nella costellazione della Vergine e Saturno nella Bilancia.

Orizzonte Nord

Orizzonte Nord, cielo di AgostoA Nord le costellazioni circumpolari continuano il loro giro e in prima serata presenteranno una Orsa Maggiore sempre più bassa a nord-ovest a fronte di Cefeo e Cassiopea che tendono ad alzarsi, il che è un bene visto che come detto la Via Lattea passa proprio alla base della “casetta” del Cefeo e mostra in questa zona alcuni oggetti degli di particolare nota, come IC 1396

La Polare è ovviamente sempre ferma al centro del segmento che congiunge Orsa Maggiore a Cefeo, mentre la costellazione estesa del Drago si trova dalle parti dello zenit

Con il passare delle ore, sotto Cassiopea sorge la costellazione del Perseo che in questo periodo assume una importanza rilevante grazie alla presenza del radiante delle Perseidi, lo sciame meteorico del 12 agosto. Proprio tra Cassiopea e Perseo, visibile anche ad occhio nudo sotto cieli particolarmente favorevoli, è presente il famoso Doppio Ammasso (Xi e Chi Persei) del Perseo, una sovrapposizione di due ammassi aperti spettacolare da osservare soprattutto con uno strumento a largo campo come un binocolo. Non distante dal Doppio Ammasso, ma in Cassiopea, la bellissima Nebulosa Cuore, nota come IC 1805.

Più a est del Perseo, sorge la costellazione di Andromeda che presenta – anch’essa visibile a occhio nudo sotto cieli bui – la famosa galassia M31.

Fonte : http://www.astronomiamo.it

Posted in Astronomia and tagged , , , , .

Lascia un commento