cielo di febbraio

Il cielo di Febbraio 2016

 

 

Febbraio inizia con una magnifica congiunzione tra Luna e Marte!
Il nostro satellite ed il pianeta rosso si troveranno vicini nel cielo. L’evento sarà visibile dalla seconda parte della notte fino all’alba. Ricordiamo che nelle prossime mattine potrete agevolmente individuare nel cielo prima dell’alba tutti e 5 i pianeti conosciuti fin dall’antichità!Da Mercurio, che sarà il più vicino all’orizzonte, a Venere, Saturno, Marte e Giove.

Il primo giorno del mese il Sole sorge alle ore 07:23 (+01:00) e tramonta alle ore 17:24 (+01:00) culminando alle ore 12:24 (+01:00). A fine mese, invece, il Sole sorge alle ore 06:46 (+01:00) e tramonta alle ore 17:59 (+01:00) culminando alle ore 12:22 (+01:00).

Il crepuscolo astronomico mattutino passa dalle ore 05:48 (+01:00) di inizio mese alle ore 05:14 (+01:00) di fine mese, con crepuscolo serale che invece si sposta dalle 19:00 (+01:00) di inizio mese alle ore 19:32 (+01:00) di fine mese. La durata delle ore di luce, da crepuscolo astronomico serale (Sole a -18°) a crepuscolo astronomico mattutino (stessa altezza) passa da 10:48 a 9:42

Per quanto riguarda lo spostamento, il Sole passa dalla costellazione Capricorno a quella di Acquario il giorno 16 del mese. A inizio mese il Sole si troverà a una distanza di 0,9853 U.A. da noi mostrando un diametro apparente di 1947,85531 arcosecondi, mentre a fine mese il valore è di 0,9908 U.A. con un diametro apparente di 1937,1147 arcosecondi.

Durata del giorno:

Le ore di luce giornaliere (da alba a tramonto) raggiungono il valore minimo al soltizio d’inverno (21 Dicembre 2014, ore 23h 03m). Dopo questa data la tendenza si inverte e ha inizio il loro graduale aumento fino al succesivo soltizio d’estate (21 Giugno 2015, 16h 38m), dopo di che i giorni tornano lentamente a ridursi fino al solstizio successivo del 22 dicembre 2015 (04h 48m).
Il 20 Marzo 2015 (22h 45m) e il 23 settembre 2015 (08h 20m) sono i giorni dell’equinozio di primavera e di autunno rispettivamente, quando la notte e il giorno hanno uguale durata.Fasi-Luna--Feb2016

 

 

Luna e Fasi Lunari

 

  • 01/02/2016 04:30:00 – Luna in Ultimo Quarto
  • Il momento che, in base alla Luna, è più favorevole all’osservazione del cielo profondo è quello a cavallo del 08/02/2016, giorno del novilunio.
  • 11/02/2016 03:55:00 – Luna a 364.372.00 chilometri dalla Terra (perigeo)
  • 15/02/2016 08:49:00 – Luna al Primo Quarto
  • La Luna sarà piena il giorno 22/02/2016, plenilunio.
  • 27/02/2016 04:22:00 – Luna a 405.373.00 chilometri dalla Terra (apogeo)

 

COSTELLAZIONI

Il cielo è ancora dominato dalle grandi costellazioni invernali. Protagonista del cielo in direzione meridionale è sempre Orione, con le tre stelle allineate della cintura (da sinistra: Alnitak, Alnilam eMintaka) ed i luminosi astri Betelgeuse (rossa) e Rigel (azzurra).

Più in alto troviamo ancora le costellazioni del Toro con la rossa Aldebaran, la costellazione dell’Auriga con la brillante stella Capella, i Gemelli con le stelle principali Castore e Polluce. A sinistra in basso rispetto ad Orione, il grande cacciatore, nella costellazione del Cane Maggiore, brilla la notissima Sirio, la stella più luminosa del cielo. Ancora più in alto, verso sinistra, la raffigurazione della caccia è completata dal Cane Minore, dove risplende Procione. Verso Ovest, nelle prime ore della sera, c’è ancora tempo per veder tramontare le costellazioni autunnali di Andromeda, delTriangolo, dei Pesci e dell’Ariete.

Restando tra le costellazioni zodiacali, un po’ più impegnativo è invece il riconoscimento della piccola e debole costellazione del Cancro, visibile tra i Gemelli e il Leone, che vedremo sorgere ad Est, seguito dalla Vergine.

Prendendo a riferimento la Stella Polare, possiamo riconoscere alcune note costellazioni del cielo settentrionale.

A Nord-Ovest riconosciamo Cassiopea con la sua caratteristica forma a “W”; tra Cassiopea e il Toro è facile individuare la costellazione del Perseo.

Più spostata a Nord-Est si trova l’inconfondibile Orsa Maggiore, vicino alla quale possiamo riconoscere la piccola costellazione dei Cani da Caccia.

 

 

Fonti:

Posted in Astronomia and tagged , , , , , , , .

Lascia un commento