san severino Marche musei

San Severino Marche, porte aperte nei musei, visite guidate, convegni, laboratori…

Sabato 17 maggio la città di San Severino Marche, grazie all’iniziativa dell’assessorato comunale allo Sviluppo Culturale e al Turismo, a quella della Pro Loco e di molte associazioni torna ad ospitare l’appuntamento con la Notte dei Musei.

Saranno aperte la biblioteca comunale “Padre Tacchi Venturi”, il teatro “Feronia”, sette chiese, due palazzi storici, cinque strutture scolastiche, che insieme alla piazza e altri luoghi della città accoglieranno cinque percorsi guidati e laboratoriali, si terranno ben quattro presentazioni di libri, saranno ospitati cinque gruppi musicali, tre sessioni di music consolle, due corali, un’orchestra, inaugurate quattro esposizioni d’arte contemporanea, si darà vita a tre spazi degustazioni, un mercatino, due sessioni di lettura ed animazioni varie”.

 

La Notte dei Musei settempedana rappresenta uno dei fiori all’occhiello del sesto “Grand Tour Musei” promosso dalla Regione Marche per il 17 ed il 18 maggio nell’ambito del progetto “Happy Museum” che, grazie al coordinamento del Sistema Museale della Provincia di Macerata, sta incassando l’adesione di molti altri Comuni. La kermesse settempedana, il cui programma completo degli eventi si può trovare all’indirizzo https://sites.google.com/site/turismossm/ o sul sito istituzionale del Comune www.comune.sanseverinomarche.mc.it, resta una delle iniziative più ricche a livello regionale: 20 le locations coinvolte dove saranno ospitate più di 40 iniziative.

Il tema dell’edizione 2014 della “Notte dei Musei” è proprio il “chilometri zero”: l’intenzione,  infatti, è quella di valorizzare il cibo, il vino ma anche i talenti locali, giovani e meno giovani, e le tante professionalità legate al mondo della cultura presenti sul proprio territorio, promuovendo il “local”, nell’ottica della cosiddetta politica dell’“incubazione”.

Posted in cultura, news.

Lascia un commento