Manuela Iori in concerto con FIL ROUGE QUINTET

Musicamdo Jazz e TAM – Tutta un’Altra Musica presentano

La pianista camerinese Manuela Iori in concerto con FIL ROUGE QUINTET

15-05-2016 h 18:15  Sala Consiliare Palazzo Bongiovanni, Via Costanza da Varano,  Camerino

Il progetto musicale Fil Rouge Quintet nasce nel 2015 dall’intesa emotiva di due donne, la cantante Maria Teresa Leonetti e la pianista Manuela Iori, che traducono rispettivamente in versi e musica il loro mood malinconico e allo stesso tempo grintoso ed energico.
Domenica 15 maggio a Camerino viene presentato il loro primo disco “L’inconnue” registrato nel novembre scorso a Firenze.

Manuela Iori nasce a Camerino nel 1987 ed inizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni presso  la scuola di musica “Nelio Biondi” di Camerino (MC). Successivamente si diploma in Pianoforte Classico presso il Conservatorio “G.Pergolesi” di Fermo.
Trasferitasi a Firenze si avvicina al piano moderno e jazz con l’insegnante “Emanuele Fontana”, presso la Scuola Musicale di Scandicci. Successivamente si iscrive al corso di diploma in piano jazz presso l’ ?Accademia Siena Jazz” dove ha terminato gli studi. Manuela torna a Camerino, con grande piacere, per presentare il progetto Fil Rouge Quintet.

Difficile definire il genere musicale, ma se è vero che il jazz è ricerca e improvvisazione, pur con molteplici contaminazioni, il progetto può essere inserito nell?ambito jazzistico in senso lato, strizzando l’occhio alla world music!
L’elemento esotico ed etnico infatti è spesso presente, ma non mancano influenze underground legate al funk e all?hip hop.
I testi, scritti principalmente in francese, lingua dell’anima della cantante parlano della campagna alsaziana, delle persone incontrate durante un viaggio lungo un anno, delle vite complicate e complici di amicizie nate in una Strasburgo invernale irradiata da una luce decisa e bianca come la neve. E ancora, parlano di amori difficili, di una vita, che durano oltre la malattia e l’oblio. Parlano di un padre conosciuto in età senile con tutte le sue fragilità e la sua saggezza recuperata, di una madre piccola e piena di vita che corre, corre in ogni momento del giorno e che ritrova la pace soltanto nelle lunghe passeggiate in collina, alla ricerca di erbe di campo da cucinare. E poi, atmosfere nebbiose del lungo Senna, evocate dalle immagini di un film di Jean Gabin o da un racconto di Maupassant.

Maria Teresa Leonetti – voce
Manuela Iori – piano
Nicola Cellai – tromba
Ettore Bonafè – batteria e percussioni
Michele Staino – contrabbasso

BIGLIETTERIA: Palazzo Comunale/Sala Consiliare dalle ore 17:00

15-05-2016 h 18:15
Camerino (MC)
Sala Consiliare Palazzo Bongiovanni, Via Costanza da Varano
Intero € 12,00 – Ridotto 10,00 (Studenti, soci Musicamdo e Marche Jazz Network)

Info:

http://www.tam.it/evento.php?idevento=331

www.musicamdo.it

http://www.tam.it/

L’inconnue

 

foto-Fil-Rouge-Quintet

Posted in Jazz, musica and tagged , , , , , , , .

Lascia un commento